lunedì 30 gennaio 2012

Lakshmi - Compact eyeshadow

13 commenti
Prodotto: Compact eyeshadow, ombretto compatto.
Produttore: Lakshmi
Dati fisici: confezione arancione in cartone (contenuta in una scatolina bianca con decori pastello), la cialda è da 3gr ed ha un diametro di circa 36mm (per cui entra perfettamente nelle palette che usate per depottare gli ombretti Kiko).
Reperibilità: qui la lista dei rivenditori
Prezzo: 13€
Colore testato: 06 (l'azzurrino qui a fianco)
Gossip: è un cosmetico ecobio,certificato ICEA.
+ è un prodotto ecobio
+/- packaging curato ma delicato
- potrebbe scrivere di più
- durata non entusiasmante anche col primer
(S)Consigliato? Sconsigliato

Pur essendo un ombretto ecobio (e quindi degnissimo di lode già solo per questo) e pur avendo un prezzo decoroso (considerando che 14€ li spendete per un refill di MUFE che non è affatto ecobio) io non me la sento proprio di promuoverlo,e questo mi fa sentire un po'una carognetta.
Non ha una grande scrivenza e su questo posso (in questo caso) anche transigere: mi munisco del fantastico applicatore a spugnetta (o metto una base neutra sotto, tipo Painterly di MAC) ed è fatta. Il vero problema è che non dura. Per i primi 10-15 giorni ho pensato che fosse colpa del mio occhio (quello che aveva la dermatite) perchè con tutte le creme che c'avevo spalmato sopra mi sembrava anche a livello visivo più "unto" dell'altro. Però oramai è un mese che non metto niente e il problema persiste (e l'untuosità non la vedo più). Eppure i primer (linea base di elf e quello di essence) con altri ombretti funzionano, per cui escludo che siano loro il problema.
Una nota sul packaging: il mio ombretto si è praticamente depottato da solo due giorni dopo essere arrivato perchè il pan in alluminio è attaccato alla scatolina (graziosissima,di cartone) solo con una punta di colla. Fortunatamente avevo spazio nella palette Arcobaleni di Neve Makeup, così l'ho messa lì. Fate attenzione quando lo maneggiate insomma :)
Insomma questo ombretto proprio non mi esalta, come primo incontro con gli ombretti compatti ecobio non è che sia stato granchè :( la ricerca del sacro graal continua...
Qui sotto alcune foto di non-so-quale-utilità :)




Photobucket

sabato 28 gennaio 2012

Versatile blog...io?!

14 commenti
Sono stata nominata (giuro che non le ho pagate per citarmi XD) da Konny, Alessandra, Blillaby e Veronika per il Versatile Blog Award *__*.



Son molto molto contenta di aver ricevuto questi 4 premi *_* sono un bel riconoscimento per questo mio """"lavoro"""" (si vedono le virgolette?[quasi-cit]XD)
Veniamo alle regole:
1. citate chi vi ha taggato (fatto!)
2. scrivete 7 fatti su di voi
3. taggate 15 blog

I fatti:
1. bevo sempre e solo acqua frizzante, molto frizzante.
2. non riesco ad addormentarmi se ho la porta della camera aperta/sfessurata.
3. adoro la mia grafia *_*
4. mi diverte fare la spesa. In me cresce una piccola massaia xD
5. quando sono nervosa (e non ho più unghie da mangiare) sistemo la mia camera.
6. sono grandemente entomofobica, svengo quando vedo un insetto molto vicino a me.
7. l'oggetto da cui non mi separo mai è il mio orologio, me l'hanno regalato per il mio diciottesimo e da allora l'ho tolto pochissime volte :]

I 15 blog che taggo:
Makeup passion chic
Beauty&Kabuki
Multicolorlips
Accidiosa V
BigMakeupBag
Black Cherry
Caygri makeup
Colourful vanity
De ornatu mulierum
INCI base
Kokoro no omoi
Nana komatsu
A colourful mess
My makeup box
TU.

Ok, ce l'ho fatta @@' non so come, ma ce l'ho fatta @@'.
Spero che gradirete,nonostante magari siate già state taggate 82459681 volte ^^'.
Baci & cordiali strette di mano a tutte *-*

Heart ♥ Krystel's MAC giveaway


Partecipo a questo giveaway di Krystel, i premi in palio sono molto invitanti :]
Il contest scade il 14 febbraio e visto che sono single (ancora?! di nuovo?! ebbbbbasta ><) se random potesse scegliermi sarei IMMENSAMENTE contenta ♥ ...per la serie sfortunata (sfigata) in amore fortunata al gioco :D

Layla - Ceramic Effect

12 commenti
Prodotto: Ceramic effect
Produttore: Layla cosmetics
Dati fisici: 10ml di prodotti racchiusi in una bottiglietta in vetro con tappo bianco.
Reperibilità: online dallo shop Layla, nel punto vendita monomarca Laylaland a Milano (ne dovrebbe esistere anche uno a Roma, all'interno della Coin) e nei punti vendita qui indicati.
Prezzo: circa 8€
Colori testati: 06,12,24,25
Gossip: Molto spesso gli smalti di questa marca si trovano in allegato ad alcune riviste femminili (di recente Tu Style e Donna Moderna) al solo prezzo della rivista o poco più. Tenete d'occhio la vostra edicola *-*.
+ coprenti
+ si asciugano in fretta
+ bel range di colori
+ lucidi
+/- liquidini
(S)Consigliato? Consigliato!

L'anno scorso Layla fece una massiccia campagna pubblicitaria sui blog inviando prodotti omaggio praticamente a tutte e tutte -come è normale & giusto- ne parlarono. Smalti, eyeliner, mascara...ogni mese nuove review su nuovi prodotti Layla.
Così in poco tempo mi è venuto a noia e non ho mai acquistato niente.
Mesi dopo sono usciti tre smalti con non ricordo quale rivista e decisi che era venuto il momento di provarci e da allora ogni volta che una rivista li propone come allegati ne faccio incetta :D
Non che non valgano i loro 8€ ma visto che posso risparmiare perchè non farlo?
Lo smalto si presenta abbastanza liquido (tanto per fare paragoni è sensibilmente più liquido di un'OPI o Orly,un pochino meno di un Kiko) cosa che per me è vantaggiosa ma a sentire alcune mie amiche è il male in versione lacca per cui ve lo segnalo.
Sono tutti estremamente coprenti, di solito faccio due passate (leggere entrambe) più per abitudine che non per esigenza (tranne il 24 e il 12 che essendo i più chiari ed avendo io la ricostruzione con le tip risultano più trasparenti sulle punte).
Altra operazione inutile consiste nell'applicare il top coat visto che già di loro sono abbastanza lucidi e si asciugano in fretta (ovviamente essendo un'operazione inutile io la faccio, un genio,no?:D)
Quanto alla durata mi sembrano decisamente buoni, son tutti durati più di tre giorni, il rosso al quarto ha cominciato a dare segni di cedimento, il 24 è resistentissimo forse perchè il più chiaro,non saprei, sta di fatto che è durato 6 giorni senza scheggiarsi.
Insomma, si tratta di un prodotto molto acclamato ma per quello che mi riguarda lo è a ragion veduta :)
Nel continua i miei swatches,sempre fatti male ma con tanto amore ♥ ,come sempre.


giovedì 26 gennaio 2012

Giù per il tubo #1 & PSP #1

19 commenti
Ieri mi son data alla pulizia profonda (con tanto di aspirapolvere nei cassetti...considerando che l'ho fatto alle 10 di sera immaginate quanto erano contenti i miei vicini di casa?xD) del mio angolino dei trucchi e ho buttato in un sacco un po'di cose (alcune devo capire come smaltirle, soccorretemi *_*); oggi girovagavo per i blog e mi son trovata di fronte a questo post di Caygri. Era un segno del destino, la divinità dei beauty blog voleva che vi parlassi del malloppetto di cui mi sto per disfare.





La lima lucidante di Kiko non mi piace, la trovo inutile anche perchè porto sempre lo smalto (e se non lo porto è perchè mi son mangiata le unghie >_>) e con l'unghia lucida sotto mi pare regga di meno °-°; il campioncino di profumo di Costume National (sì,quello che era nella Glossybox di novembre) l'ho usato una volta ma non mi è piaciuto e così è stato anche per le amiche a cui ho tentato di rifilarlo (ehm...) così mi trovo costretta a farlo rotolare nel cestino. Il pennello retrattile è di Astra ed è stato il mio fedele alleato nella lotta contro lo Studio Fix Fluid di MAC ma sta perdendo setole ed utilità per cui lo getto senza troppi rimpianti; lo stilo bianco è il correttore verde de La Roche Posay, il maledetto è finito sabato mentre mi truccavo è_é è finito proprio di colpo, prima scriveva poi PUF! niente. Non credo che lo ricomprerò perchè non posso vivere col patema che finisca da un momento all'altro -.-' andrò in cerca di qualcosa con una confezione meno insidiosa. Il *coso* bianco è la palettina da 4 ombretti di ELF che si è distrutta dopo una caduta spettacolare e non riesco ad aggiustarla T_T fortunatamente era vuota ^^. La bottiglietta è il pulitore di pennelli di Cinecittà Makeup, è finito due giorni fa e da allora sono un pochino a lutto,niente di ciò che utilizzo mi dà piena soddisfazione. Lui potrei ricomprarlo, le alternative che vi facevo vedere qui son valide, ma lui era il migliore ♥
Lo shiny top coat mi è piaciuto finchè non ho scoperto che dava lucentezza giusto un paio di giorni e non aumentava la durata dello smalto su cui lo mettevo -.- poi è arrivato il Seche e da allora non c'è stato più spazio (tanto che si è seccato).
Il base coat di Essence (linea Better than gel nails) mi è sembrato inutile come tutti gli altri prodotti della gamma (qui vedete anche la colla, più sulla sinistra, e la bustina.Ho tenuto solo il top coat per ri-provarlo).
La bottiglietta con l'etichetta rosa è un profumo di The Body Shop al Japanese Cherry Blossom che ho amato (infatti è uno dei pochi che ho consumato visibilmente), e che mi trovo a buttare via solo perchè ha cambiato colore (è passato da trasparente a marroncino °_°) e odore, è più acidulo. Sono veramente triste ç_ç se lo ritrovassi in un formato più piccolo (questi son 50ml) lo ricomprerei subito *_*
L'olio Nuxe già lo conoscete, avendolo usato sui capelli oltre che sul corpo l'ho finito in pochissimo tempo ^^'; la mixing solution di Kiko è la prima sòla dell'anno e la sua bocciatura è recente per cui non c'è bisogno che ve ne parli,no?
Per finire la cremina "girata di schiena" è la Payot che era nella prima glossybox:io non la uso e non ho trovato nessuno che volesse provarla per cui anche lei se ne va giù per il tubo ^^.
Nella foto poi non li vedete ma sto dicendo addio anche al rossetto intense pink della linea Color Sensational di Maybelline (sì quello che avete visto nel video) e al mio adorato Atomic red 04 di Deborah (acquistato tipo 3-4 anni fa TT_TT, ben prima che Deborah diventasse un marchio figo).
Veniamo ora alla domanda: come si smaltiscono i profumi? posso buttare bottiglietta e liquido nel contenitore per il vetro oppure devo svuotarli? (nel water?)

Mentre selezionavo i prodotti da buttare "giù per il tubo" mi son capitati tra le mani anche prodotti aperti da un pezzo e che meriterebbero di essere finiti,per cui da ieri sera sono in PSP-ProgrammaSmaltimentoProdotti.
E non ridete, non è carino che mi prendiate in giro così sfacciatamente xD
I prodotti che tenterò di finire entro (fine) marzo sono questi qui:






Kryolan cover stick - è già un pezzo avanti perchè con lui non riesco a trovarmi, se me lo applica Eleonora allora va bene, ma se lo applico io sembro un panda depresso. Prima lo finisco prima i miei nervi si sentiranno meglio è_é
Deodorante Nivea pure invisible - io amo questo deodorante ma vorrei provare anche qualcos'altro, son sei mesi che stiamo insieme...mobbasta no? ._. (tra l'altro devo finire il Floral stick di The body shop che in estate uso di meno perchè contiene alcool e con la depilazione selvaggia va poco d'accordo ^^')
Essence Stay all day 16hr - è il mio fondo low cost preferito *_* tant'è che ne rimane pochino, quando sarà finito dovrò andarci giù pesante col clear&matte che mi piace meno,invece :S (al posto suo penso che proverò il fondo in mousse di ...maybelline mi pare, stanno facendo la pubblicità in tivi in questi giorni.)
Kiko skin tone corrector - lui invece è un po'inutile: non mi controlla la lucidità, non corregge i rossori...lo finisco solo perchè voglio acquistare un'altro primer (HD di MUFE,forse).
The body shop struccante waterproof alla camomilla - mi piace tantissimo *_* però è aperto da quasi un anno, vorrei evitare di buttarlo via prima di averne estratto fino all'ultima goccia è_é per cui per ora smetto di usare quello che ho acquistato da poco di Yves Rocher e mi concentro su questo ♥ (che sì,ho intenzione di comprare nonostante gli 11€).
Avene acqua termale spray - non credevo che ci sarei mai arrivata ...e invece!O_O manca più pochissimo prodotto, ve la mostro solo per farvi sapere che la riacquisterò (se trovo sempre questo formato, altrimenti mi oriento su qualcosa di più economico).
Erbolario stick ai 4 burri - se continuo così domattina l'avrò già finito -.-' questa cura per l'acne mi sta distruggendo -___-. Una volta finito penso che acquisterò quello di Lavera che in tante mi avete consigliato *w*.

E voi?State cestinando?State comprando? Ditemi dai che son curiosa come una pulce *-*

mercoledì 25 gennaio 2012

Kiko - Pigment loose eyeshadow

19 commenti
Prodotto: Pigment loose eyeshadow, ombretto in polvere libera.
Produttore: Kiko
Dati fisici: barattolino da 4gr con tappo nero satinato, arriva in una scatolina nera col solito *fascio di luce* (che fa molto Sailor Moon,lo so).
Reperibilità: online e nei p.v. monomarca
Prezzo: 5,90€
Colore testato: 10 tortora chiaro
Gossip: oltre a questi pigmenti "classici" esiste anche la versione fluo, che si illumina al buio.
+ range di colori interessanti
prezzo adeguato
bel cambiamento nell'utilizzo wet/dry
- scarsissima durata senza base
- da asciutto questo colore è invisibile
- il nome è fuorviante
(S)consigliato? Consigliato con riserva.

Sapete qual è la differenza tra un pigmento ed un ombretto in polvere libera?
Il pigmento è -detto in modeste parole- la sostanza colorata,l'ombretto è il prodotto che vi mettete addosso. Per estensione "pigmento" designa ombretti ad altissima scrivenza (i MAC sono probabilmente i più famosi).
Mi spiace per Kiko ma questo prodotto non è un un pigmento ma un semplice ombretto in polvere ed è questa una delle ragioni per cui non lo promuovo pienamente,seppure non lo disdegni. Le informazioni devono essere chiare, "pigmento ombretto libero" che significa?
Il colore che ho scelto dopo lunghe e penose riflessioni nel sito viene chiamato "tortora chiaro" ma secondo me è un vero e proprio beige, molto simile (tanto che li ho usati anche insieme con grandi soddisfazioni) all'eyeshadow stick n°7 (che si chiama -ma guarda un po'- beige dorato); da asciutto non ha una grande scrivenza (eufemismo) e infatti preferisco di gran lunga "allungarlo" con l'acqua (o con la mixing solution) e lì dà sicuramente il meglio di sè: luminoso, vibrante e adatto per un look da giorno e da sera *-*.
Sotto devo sempre applicare un primer o una base (Elf eyelid primer o il già citato Long lasting stick eyeshadow n°7 sempre di Kiko) perchè il malefico tende ad affossarsi nelle pieghette dopo una manciata di minuti,anche ora che non fa proprio caldo.
Per concludere: se acquistate questo prodotto con la consapevolezza che si tratta di un ombretto secondo me vi troverete bene, c'è sicuramente di meglio in giro ma visto che costa "solo" 6€ e visto che sono disponibili in un bel range di colori non mi lamento; se cercate un vero e proprio pigmento secondo me vi conviene orientarvi altrove :)





Photobucket
Sopra ombretto asciutto,sotto bagnato.
Nessuna base.

lunedì 23 gennaio 2012

Kiko - Mixing solution

18 commenti
Prodotto: Mixing solution
Produttore: Kiko
Dati fisici: bottiglietta in plastica da 50ml con beccuccio, arriva in una scatolina nera di cartone.
Reperibilità: online dal sito ufficiale e nei p.v. monomarca.
Prezzo: 3,90€
Gossip: Questo prodotto è uscito da qualche mese in contemporanea con i pigmenti.
+ aumenta la scrivenza
- durata scarsa senza base
- non aumenta la sfumabilità
- bruciacchia un po' (per un po')
(S)Consigliato? Sconsigliato!

Non ho una grande esperienza con prodotti di questo genere (non li avevo mai provati prima d'ora e non me ne ero nemmeno mai interessata) per cui per fare questa review mi affiderò al sito di Kiko, che indica come caratteristiche di questo prodotto: Una texture delicata,[...], in grado di conferire all’ombretto la cremosità necessaria per garantire massima sfumabilità, aderenza e tenuta.
Accentua inoltre l'intensità del colore e la brillantezza delle particelle perlate per un impatto cromatico ancora più deciso.
(sottolineato da me).
La texture non vi sarei dire se è delicata, per me è semplicemente fluida (avrei voluto dire liquida ma non è esattamente così, è a metà strada tra il liquido e il fluido...si è capito quaCCheCCosa?^^') e questo mi è stato di grande aiuto per dosare il prodotto, infatti mi bastava una goccia per rendere cremoso l'ombretto che volevo utilizzare.
Gli ombretti così "mixati" diventavano quindi cremosi e pronti per essere applicati e sfumati il più velocmente possibile perchè una volta asciutti diventano quasi inamovibili. Quasi perchè senza base vanno nelle nostre amate pieghette dopo un'oretta o due (dipende dal quantitativo di fortuna che mi dice).
Oltre a cambiare veste dal punto di vista della texture l'ombretto acquistava una nuova vitalità, il colore è più vibrante, sembra un prodotto completamente diverso O_O.
Oltre ad averlo utilizzato con i pigmenti in polvere libera (quello di Kiko ma anche Neve Cosmetics e MAC) ho provato a creare degli eyeliner da ombretti compatti e si è comportato bene anche con loro.
Non so se queste caratteristiche siano "tipiche" di un Mixing Medium, io sono rimasta però molto colpita da questo (genere di) prodotto tanto da meditare l'acquisto di un omologo di un'altra marca.
Perchè non ricomprerei questo? Perchè pur essendo un prodotto che mi ha dato grandi soddisfazioni mi ha dato anche grandi preoccupazioni.Mi riferisco -come oramai tutti sapranno- al bruciore che dà appena mettete il pigmento bagnato sull'occhio.
Non è un dolore lancinante che vi fa venire voglia di staccarvi un occhio con le dita (o_o) ma è pur sempre un fastidio che si protrae per un minuto o due e visto la zona così delicata (e sottile) mi ha fatto preoccupare un po'.
Perchè devo stare con l'ansia se posso trovare qualcosa di simile che non dà problemi (o posso farmelo in casa da me, visto che è composto da acqua e glicerina)?
Se vi è possibile prima di acquistarlo provatelo (sì,direttamente sull'occhio),perchè son 4€...che potreste investire in qualcosa che non vi fa male :D
Nel continua alcuni swatches/prove :)



sabato 21 gennaio 2012

Yves Rocher - Waterproof eye pencil

15 commenti
Prodotto: waterproof eye pencil/Stylo regard waterproof, matita occhi resistente all'acqua.
Produttore: Yves Rocher
Dati fisici: Matita automatica, il packaging è dello stesso colore della matita che andate ad acquistare (nel mio caso è blu). Contiene 0,3 gr. di prodotto.
Reperibilità: nei negozi monomarca (che non sono tantissimi,potete visualizzarli qui) e venditrici "porta-a-porta" (tipo Avon,se non ho capito male).
Prezzo: sui 7€ (vedi Gossip)
Colore testato: 02 bleu
Gossip: Ne ho ben tre, bravina no?:D
1. YR non è un marchio eco o anche solo bio, i suoi prodotti hanno ingredienti vegetali e talvolta bio ma decisamente non è ecobio (assomiglia un po'all'erbolario da questo punto di vista secondo me).
2. Fino a fine gennaio (2012) c'è il 40% di sconto su tutti i prodotti (in negozio, non so se tramite venditrici sia lo stesso).
3. Questa matita è Made in Italy.
+ resistenza decorosa nella waterline
+ bei colori *_*
+ prezzo
- devo fare diverse passate nella rima interna perchè scriva
- è DURISSIMA
- non si sfuma
(S)consigliata? Consigliata con riserva

Alla fine non sono riuscita a sciogliere del tutto le mie riserve perchè se è vero che resiste qualche oretta nella mia waterline (dove hanno fallito matite ben più blasonate, tipo le aqua eyes di MUFE) cosa per me fondamentale, per l'esterno dell'occhio è il male assoluto e non in senso figurato °_°.
La mina infatti è molto dura ed è fastidiosa passarla sulla palpebra (avete mai provato ad usare una matita per le sopracciglia sugli occhi?ecco, non siete nemmeno a metà dell'atroce sensazione che ho provato io) e non si sfuma nemmeno se la pregate e con un colore così squillante un minimo di sfumatura secondo me sarebbe auspicabile.
Il lato positivo è che almeno siete sicuri che rimarrà lì per 12 ore o fino a quando non deciderete voi di struccarvi. Da questo punto di vista è sicuramente waterproof.
Ma veniamo alla parte scottante:nella waterline scrive con difficoltà,devo passare diverse volte prima che si veda (con conseguente fastidio per la durezza di cui dicevo prima) anche se poi la durata è apprezzabile, rimane su anche otto ore seppure non sembri "appena messa".
Per sei/sette euro secondo me è un gran bel prodotto (con dei bei colori,tra l'altro, peccato che online non ci sia il catalogo ç_ç), poi ora con il 40% di sconto è pure più vantaggiosa e non vi nascondo che un pensierino su quella verdina ce lo sto facendo *-*




Photobucket
Questa volta niente swatch sulla mano ma direttamente sull'occhio,che mi pare più fedele.

mercoledì 18 gennaio 2012

ELF - Mineral booster corrective yellow

10 commenti
Prodotto: Mineral booster in corrective yellow
Produttore: ELF
Dati fisici: jar da 10gr contenente 4.8gr di prodotto con tappo nero satinato.Arriva in una scatolina di cartone.
Reperibilità: online dal sito ufficiale.
Prezzo: 4€
Gossip: nel sito trovate due indicati formati ma (almeno per ora) l'unico disponbile è quello che ho io da 4.8gr // Made in China.
+ opacizza discretamente
+ conveniente
+ attenua un po'i rossori
- il sifter è inutile
(S)Consigliato? Consigliato!

Ero piuttosto scettica su questa mineral booster perchè con la prima che acquistai (qui potete rinfrescarvi la memoria) non è che mi trovai granchè bene.
Per quattro euro mi son buttata e -finalmente- ho fatto una buona scelta.
Opacizza abbastanza bene per un tempo un po'limitato (più di 4-5 ore su di me non resiste) e basta poco prodotto per cui quei quasi cinque grammi ve li porterete avanti per almeno un anno :)
Ve l'anticipavo già nel video dei most played di dicembre ma secondo me potrebbe essere un degno sostituto della matte di Neve Cosmetics perchè opacizza nello stesso modo e più o meno per lo stesso periodo di tempo ma ad un prezzo inferiore.
Una cosa in più che ha rispetto a questa cipria è che è gialla ed attenua leggermente i rossori, nulla che possa evitarmi il correttore verde ma qualcosina fa, soprattutto se tenete conto del fatto che se ne usa veramente poca. Usandone così poca tra l'altro è impossibile che possiate passare da un "color essere umano" al "giallo Simpson", tranquille :)
L'unico problema che ho riscontrato è che ha un sifter con dei fori ENORMI che non bloccano per niente la polvere nella jar così quando aprite la confezione si trovate una montagnola di prodotto e un po'ne va sprecato -.-' ok che costa poco ma bastava fare buchi più piccoli per evitare di farmi passare uno straccetto sul comò per pulire il casino che faccio ogni volta che svito il tappo >_>.
Vi consiglio quindi di chiudere almeno un paio di fori oppure di sostituire il sifter perchè è indegno -.-
Vi lascio con l'INCI & alcune fotine con la speranza che vi siano utili ^-^



domenica 15 gennaio 2012

Nee - Sensual gloss

9 commenti
Prodotto: Sensual gloss
Produttore: RCM col nome commerciale "Nee"
Dati fisici: tubetto marrone (!) da 6ml, applicatore in setole.
Reperibilità: sicuramente si acquista online, p.v. fisici non li conosco,provate magari a contattare il servizio clienti (qui).
Prezzo: 16,90€ - io l'ho ricevuta nella Glossybox di novembre 2011
Colore testato: l'unico disponibile,G1.
Gossip: ---
+ protegge le labbra
- appiccicosissimo
- poco pigmentato
- prezzo spropositato
- peli di martora?!
(S)Consigliato?! Sconsigliato!

La prima cosa che vi sorprenderà di questo gloss è il colore del packaging: un marrone veramente poco invitante (qui a sinistra pare nero,vacci a capire qualcosa -.-).
Voglia di provarlo: -10
Lo aprite sperando di essere diventate daltoniche d'improvviso a 20 anni suonati e vi rendete conto poi che anche l'applicatore è marrone.
Ora la voglia di provarlo è arrivata a -20.
Lo swatchate sulla mano e vi rendete conto che è leggermente rosato e d'improvviso vi ringalluzzite, felice al pensiero di non trovarvi con labbra color del cioccolato fondente.
Ve lo mettete e la gioia un po'svanisce, perchè è appiccicoso (seppure per le mie labbra attualmente martoriate da una cura anti acne vada benissimo perchè fa spessore ed evita che il freddo me le secchi ulteriormente,tanto che lo uso al posto dell'olio Vea,mio alleato diurno). Senza contare che il colore è è ancora più chiaro di quanto già non sembrasse dallo swatch sulla mano.
Fino a dieci minuti fa quindi il mio parere era in sospeso, non era un gran gloss ma nemmeno da buttare via.
Poi ho iniziato a scrivere questa review e mi si è aperto un mondo.
Partiamo dal prezzo: io diciassette euro su un gloss non ce li spendo a priori,tanto più su un gloss che è appiccicoso come carta moschicida e non colora (seppure dia un effetto lucido che parecchi concorrenti gli invidiano).
A proposito di colore poi: ma chi vi ha detto che questo gloss cambia colore? Il dubbio mi è venuto subito perchè su di me non cambiava proprio niente così l'ho fatto provare a mia madre (che ha delle labbra molto più scure delle mie) ma non è successo niente nemmeno su di lei (a parte un brivido di terrore nel vedere una cinquantenne col lucidalabbra,intendo) e infine,presa dalla disperazione, anche a mia *cognata*. Niente. Così ora,mentre compilavo la scheda qui sopra, mi son messa alla ricerca di info in merito sui siti di Nee e Glossybox e non c'è scritto da nessuna parte che è un gloss cambia colore e la cosa mi ha oltremodo rincuorata,lo ammetto.
Per finire la carrellata di punti a sfavore devo dire che scoprire che le setole son di martora non mi ha fatto affatto piacere.
Ammesso (e concesso) che i peli di martora (così come di pony, tasso & altre bestiole deliziose e non) vengano prelevati tramite spazzolatura (quindi in teoria prelevano solo i "peli morti" che stavano cadendo) mi dite per quale motivo avete usato setole animali anzichè sintetiche? L'applicatore non è affatto innovativo (assomiglia molto ad un pennello da labbra, solo meno appuntito), dubito che un pari risultato non si sarebbe potuto raggiungere con fibre artificiali.
É un piccolo dettaglio che sicuramente non avrebbe salvato il prodotto dalla (mia) bocciatura ma almeno avrebbe tagliato di un paragrafo questa review :D
Qui sotto gli swatches ;D

giovedì 12 gennaio 2012

Sleek - Eye dust

19 commenti
Prodotto: Eye dust, ombretto in polvere
Produttore: Sleek makeup
Dati fisici: barattolino in plastica da 6.5gr (assomiglia molto al vecchio formato dei pigmenti MAC). Ha il sifter :)
Reperibilità: dal sito ufficiale; se capitate in Inghilterra lo trovate anche da superdrug :)
Prezzo: (circa) 5€
Colori testati: innocence & hypnotic
Gossip: made in China.
+ pigmentatissimi
+ buona durata
+ utilizzo wet & dry
+ fall-out contenuto (considerando che sono in polvere)
+/- INFINITI.
(S)consigliato? Consigliato!

Tutti a parlare bene delle palette di Sleek e nessuno si interessa agli eye dust, gli ombretti in polvere libera, che secondo me sono il vero piatto forte di questo brand (a pari punti con i rossetti true color *_*).
I colori non sono tantissimi (i Duzzle dust di BarryM sono nettamente di più) ma ce ne sono un po'per tutti i gusti, si va dai classici blu,nero,grigio ai più spassosi giallo,rosso,fuxia... Potete sbizzarrirvi quanto volete insomma :D
La pigmentazione è ottima, scrivono benissimo e basta un pizzico di prodotto per truccare entrambi gli occhi senza avere un fall out spaventoso (secondo me son molto meno "cadenti" degli ombretti delle palette della medesima marca).
Anche la durata è buona, qualche ora senza primer riesco a farcele ma preferisco l'utilizzo con una base sotto perchè ultimamente le mie palpebre son (schifosamente) oleose e qualcosa sotto mi serve.
Una cosa che non so come classificare è...il formato. Sono sei grammi e mezzo, tantissimi, decisamente troppi, almeno per me che ho ...cofcof...diversi ombretti e non mi capita mai di mettere due giorni di fila lo stesso colore (fatti salvi i miei periodi di fissa -.-'). Quasi quasi vorrei smezzarli... o_O
Vi lascio agli swatches :D a prestoooo *-*

martedì 10 gennaio 2012

Catrice - Made to stay

10 commenti
Prodotto: Made to stay longlasting eyeshadow
Produttore: Catrice,che è prodotta -come Essence- da Cosnova.
Dati fisici: pot in vetro (estremamente somigliante al Gel eyeliner di Essence) da 5gr. Il tappo riprende il colore dell'ombretto all'interno (nel mio caso è quindi grigio).
Reperibilità: se non sbaglio Catrice è venduta solo presso Coin :(
Prezzo: circa 4€
Colore testato: 010 pearly harbour
Gossip: Made in Germany
+/- finish metallizzato
+/- non molto pigmentati
- pessima durata
(S)Consigliato? Sconsigliato!

Questo è il primo prodotto di Catrice che non mi piace (ma proprio per niente-niente-niente).
É un grande shock doverlo ammettere ma così è, non posso nascondere la verità sotto il tappeto. O sotto l'ombretto. o_O
Il colore è qualcosa di splendido *_* è un grigio-argento con microglitter fini e sporadici,adatto anche per un trucco da giorno perchè nè il colore nè i brillantini sono eccessivi.
Purtroppo però i complimenti finiscono qui perchè non c'è nient'altro che mi convinca totalmente.
A partire dalla scrivenza: è un ombretto metallizzato per cui mi aspettavo che scrivesse poco ma che addirittura se utilizzato col pennello fosse quasi invisibile no! Per poterlo sfruttare devo quindi usarlo col dito (e la cosa non mi fa impazzire, anche perchè non arrivo bene all'attaccatura delle ciglia); quanto alla durata poi siamo lontani dall' "essere fatti per rimanere", senza primer va nelle pieghette dopo un paio d'ore, con il primer cambia nel senso che non va nelle pieghette ma è come se si sciogliesse [vedi foto]... il tutto dopo pochi minuti dall'applicazione|
Come potrete immaginare non posso utilizzarlo come base per l'ombretto in polvere.
Ora che ho tra le mani un omologo di Essence son curiosa di provarlo e vedere se la formula fosse differente ;D
Vi lascio agli swatches ^.-

Sglitterìo molesto.
Swatch fatto col dituccio santo ;D

venerdì 6 gennaio 2012

Kiko - Iridescent lipgloss (light impulse coll.)

12 commenti
Prodotto: Iridescent lipgloss
Produttore: Kiko Makeup Milano
Dati fisici: penna con applicatore in silicone; contiene 1.5ml di prodotto.
Reperibilità: online dal sito ufficiale e nei negozi monomarca.
Prezzo: 6,90€ (ora scontato a 4,40€)
Colore testato: 03 (divine red)
Gossip: Questo gloss fa parte della collezione "Light Impulse" (Natale 2011) e qui gli swatches di tutti i colori :D
+ looong lasting
+ scrivenza 10+
- glitterato
- rapporto quantità/prezzo
- applicatore un po'scomodo.
(S)Consigliato? Consigliato!

Posso io - la donnina che ha speso 15€ per il correttore HD di MUFE da 1.5ml che su di me però non copriva una cippa- lamentarmi per aver speso 6,90€ per un lipgloss con la stessa quantità? No, però volevo rendervene edotte lo stesso perchè non tutte siete pazze come me :D ma soprattutto ora costa di meno e forse alcune di voi saranno (maggiormente) tentate dall'acquisto e io non posso che consigliarvelo dal profondo del mio ventricolo *-*
Questo è senza dubbio il mio gloss del cuore, ha spodestato pure il LipEnvy di Debby che era in pole position da almeno un paio d'anni e questo perchè ha tutto ciò che cerco in un prodotto del genere: è coprente, non appiccica creando quegli schifosi "fili" di colore (aaaarg!), non si spalma per tutto il viso (gioiagioiagioiaaaa *_*) e soprattutto dura, ma proprio tanto!*_* Tanto per capirci in questo mozzicone di foto avevo già fatto fuori un po'di antipastini e c'era ancora un bel riflesso e un po'di colore *_* chiaramente non sembra(va) appena messo ma rispetto ad altri prodotti che se ne vanno con un sorso d'acqua si è difeso alla grande. Certo non si fa un pasto completo ma è un gloss,non aspettiamoci l'impossibile.
Lasciatemi dare ora una tirata d'orecchie all'"ingegnere del packaging": signor Ingegnere-del-packaging ma che diavoleria è questa?! L'ha mai usato Lei un gloss?! A parte il fatto che ci fa ruotare la parte finale della penna per far sì che esca il colore (col rischio che ne esca una quantità spropositata) ma si è accorto di aver fatto un beccuccio durissimo, che pare fatto di titanio?! è scomodo signore mio, scomodo proprio. Io continuo ad usarlo perchè amo il colore che ho scelto ma se capita la giornata in cui mi girano non c'è verso che mi metta ad usarlo -.-', non voglio indispormi ulteriormente xD.
Non chiedo mica una cosa morbida come la punta dell'HD concealer di Mufe ma una cosina più duttile,suvvia! XD
L'altra cosa che mi fa impazzire è che son tutti molto glitterati e la cosa si vede particolarmente quando il colore sparisce dalle labbra, ma questo forse è un problema solo per me che sono glitterfobica.
Nonostante i pochi plus e molti minus che ho messo io non solo vi consiglio questo gloss ma vi annuncio che ne comprerò un'altro, il 5 ♥.
Se non è amore questo *_*
Più sotto gli swatches :)



Photobucket
Avete presente la mela di biancaneve? Ecco, il gloss n.03 divine red ha quel colore con in più glitter finissimi rosa e rossi 
Dalle mie foto OVVIAMENTE non si capisce. Ringraziamo la mia scaccio-compattina u_ù

mercoledì 4 gennaio 2012

[S] Orly "lunar eclipse"

9 commenti
Categoria: Smalto
Nome: Lunar eclipse
Collezione: Cosmic FX
Produttore: Orly che in Italia è importato da Ladybirdhouse
Confezione: bottiglia da 18ml in vetro, tappo con impugnatura antiscivolo [super premiato,tanto per la cronaca xD].
Reperibilità: presso i rivenditori Orly, che potete visualizzare qui.
Prezzo: non sono sicura che si trovi (ancora) in vendita se così fosse il prezzo dovrebbe essere di circa 16€.
Passate: 3 (e ancora la lunetta rimane visibile,per cui solo nell'ultimo terzo dell'unghia ci sono passata un'ulteriore volta) + top coat.
Colore: blu elettrico con microglitter azzurri/blu e rosa/viola. Questi ultimi si vedono bene solo se lo smalto viene investito dalla luce diretta.
Review: di questo qui no (è un prestito u_ù), di altri smalti Orly ce n'è una qui.
Ce piace? Nì,dalla bottiglietta pareva (molto) più bello.


Photobucket
La bottiglia delle meraviglie *-*

Photobucket
Il colore dopo 3 passate (e top coat)


lunedì 2 gennaio 2012

Sopravvissuti al 2011

11 commenti
Vi avevo promesso un video su questo argomento ma in questi giorni la mia vita è inaspettatamente frenetica e temo che non riuscirei a registrarlo prima di metà mese & ho fatto da poco due video sui miei prodotti low cost preferiti per cui ho optato per un post in cui parlo dei prodotti un po'più costosi che mi son piaciuti.
Sì, questo post è un ibrido tra diverse idee (talvolta anche antitetiche).
Spero che possa comunque esservi utile :)

Make up for ever Mat velvet + [fondotinta camouflage]: costa parecchio (sui 35€ se la mente non m'inganna) ma ha una coprenza eccezionale, sto risparmiando per (ri)comparlo perchè ormai è amore puro *_*
China Glaze [Swing baby]:il colore non è il più sobrio del mondo ma la durata mi fa dimenticare anche questo piccolo *particolare*
Make up for ever Aqua Liner: l'unico eyeliner liquido che riesco ad usare senza fare panda-eyes *_* e poi scrive bene cavoli, si vede proprio che è un nero glitterato *_*
CND Solaroil: FUNZIONA. Se poi evitassi di tagliarmi le unghie coi denti sarebbe meglio ma funziona, indurisce davvero le unghie (per le pellicine invece non vedo grandi cambiamenti).
OPI tutti gli smalti che ho provato [escluso Russian navy suede]: il mio preferito rimane Thanks so muchness ma la durata è ottima per tutti. I 15€ meglio spesi dell'anno *_*
Illamasqua Powder blush: pensate che il vostro fard sia scrivente? Provate Sin e poi ne riparliamo :Q__
MAC Dark side: sì lo so, non è il rossetto che mi sta meglio nè il più portabile. Però lo amo, a partire dalla scrivenza (ottima) fino alla durata (ottima anch'essa) non riesco a trovargli un difetto *_*.
Orly Birds of a feather: sono un po'meno famosi di OPI ma secondo me sono anche leggermente superiori come qualità *_* (e anche come prezzo,ci aggiriamo sui 16€).
MAC 219: superato lo shock delle setole naturali è davvero un gran bel pennello...e soprattutto è utile, ne faccio un uso smodato,dovrei darmi una calmata o_O
Nuxe Huile prodigieuse: ho finito il campioncino qualche giorno fa ... lutto, ne voglio ancoooora *_*.

Ancora auguri ♥
 

BLOG TRASFERITO SU GOLDENVI0LET.COM Copyright © 2012 Design by Ipietoon Blogger Template