giovedì 29 settembre 2011

TAG: i 7 peccati capitali

2 commenti
Tag biecamente scopiazzato dal blog di  Mary ~ siete tutte taggate!^_^

AVARIZIA: qual è il tuo prodotto beauty più economico?
Ne ho diversi un po'perchè son tempi di magra, un po'perchè per certe cose preferisco spenderci poco (vedi:gloss giallo di Essence) un po'perchè mi piace provare un po'tutto :D
Acquisto prodotti low cost un po'per tutte le mie necessità anche se forse cerco di evitare creme&prodotti per la detersione in genere.

IRA: quale prodotto beauty ti fa vedere rosso?
Mi fanno infuriare i prodotti che ho pagato un'eresia e che non funzionano come vorrei,mi vengono in mente il Confessions of, Swish di MAC, il primer potion di UD... sono più tollerante con prodotti che ho pagato poco perchè -appunto-li ho pagati poco e non mi aspettavo una gran risultato ^^'.

GOLA: qual è il prodotto più invitante che tu abbia mai provato?
I rossetti di MAC hanno un odorino paradisiaco *_* ma anche il rossetto di Essence è da sbavo *__* :Q__

ACCIDIA: quale beauty routine salti a piè pari perché troppo pigra?
Se è moooolto tardi e io moooolto stanca mi strucco a caso, cerco di rimuovere il trucco degli occhi alla bell'e meglio e il viso (o meglio "quel poco che rimane sul viso") o tolgo a caso °-°

SUPERBIA: quale prodotto ti fa sentire (eccessivamente) sicura di te?
Il rossetto rosso *_* ne ho uno di Deborah vecchio di secoli che amo e che non butterò nemmeno quando sopra ci saranno cresciuti i porcini xDDD

LUSSURIA: quale routine o prodotto di bellezza ti colpisce a livello di sex appeal?
._.' ma che domanda è?! XDDD
Qui vado di libera interpretazione e dico che se dovessi scegliere in base al packaging i mascara entrerebbero a frotte nel mio beauty, il Doll eyes di Lancome ad esempio ora mi attrae fatalmente...ma resisto!*_* Il fatto di avere il portafogli che piange miseria non c'entra niente eh XDDD

INVIDIA: quale prodotto vorresti, un giorno, poterti permettere??
Piano piano (alcuni così pian piano che ci metto anni,vedi la beauty blender) i miei sfizi me li tolgo per cui non ho in mente un prodotto specifico, per cui dico: mi piacerebbe avere una stranza-del-trucco con taaaanti prodotti dentro *_*

martedì 27 settembre 2011

Dolce&Gabbana per la P/E 2012 (e Scarlett)

3 commenti
I look che vedete sono stati realizzati da Pat McGrath (non proprio l'ultima make-up artist arrivata,ecco...) per la sfilata di Dolce & Gabbana di domenica 25 settembre in cui hanno sfilato i pezzi della collezione primavera/estate 2012.
A me la collezione non è piaciuta quasi per niente, però il make-up mi sembra carino quindi vi posto la scheda che hanno provveduto a mandarmi.
Mi hanno mandato anche la scheda di Scarlett Johansson il cui look -in questa foto- non mi piace nemmeno un po'ma visto che ci siamo... 
NB: Come per tutto ciò che scrivo qui dentro posto questa cosa perchè mi pare interessante e non perchè mi pagano. Anche perchè non mi pagano XD
La traduzione è mia per cui è possibile che ci siano delle imprecisioni. Pur ritenendo impossibile che qualcuno la copi se ti viene voglia di copiarla e postarla altrove almeno abbi il buon cuore di scrivere un link a questo blog o post,grazie.










Pat applica con un pennello da fondotinta di Dolce&Gabbana un po'del fondotinta Perfect finish creamy foundation sulle guance, sul naso, sulla fronte e sul collo e poi lo sfuma con movimenti che vanno dal centro della fronte verso l'esterno in modo da creare una base impeccabile.
Scalda poi gli zigomi (apples of the cheeks sono i pomelli, però non mi piace come suona XD)con i Blush in Provocative e Rose creando un effetto luminoso.
Sugli occhi applica il Quad di ombretti in Femme Fatale per creare un look sofisticato e sensuale.
Le matite in black e rich coffee sono state applicate sulle palpebre in modo tale da creare definizione e da far risaltare gli occhi. Infine Pat ha usato Secret Eyes Mascara in black per creare un meraviglioso battito di ciglia volumizzate.
Sulle labbra Pat ha applicato i nuovi rossetti Passion Duo utilizzando sia Imperial che Sensation per creare labbra piene e sexy con una sorprendente miscela di pigmenti vivaci e idratanti e un gloss sheer.
Pat ha usato due smalti per la sfilata: Dahlia, colore scuro e ricco e la tonalità verde di Wilde. Entrambi con un finish matte sono pronti per essere un must have per la P/E 12.








Per iniziare Pat ha utilizzato Perfect Finish creamy Foundation mescolando due tonalità, Bisque e Beige, per ottenere perfettamente la tonalità della pelle e ottenere una finitura molto naturale e luminosa. Per ottenere una pelle impeccabile ha applicato il fondotinta con il  Foundation brush. Per aggiungere luminosità Pat ha usato un po 'di Perfect Finish Concealer sotto gli occhi e intorno al naso.
Sulle apples of the cheeks
Pat ha applicato il Blush in Rosebud, e sugli zigomi un tocco di illuminante in Eva così da creare definizione e luminosità.
Per gli occhi Pat ha utilizzato il Quad di ombretti in Femme Fatale, una palette di colori che include ombretti dai toni neutri leggermente shummer; ha iniziato usando la tonalità più chiara come base e poi ha costruito il trucco su questa base con i due mezzi toni. Infine Pat ha applicato la tonalità più scura nella piega degli occhi per creare una definizione sottile. Un tocco di Eyeliner in Black e Coffee sulla parte superiore delle palpebre aggiunge maggiore profondità allo sguardo.
Infine
sulle labbra Pat ha utilizzato i nuovi rossetti Passion Duo mescolando due tonalità; Infatuation ed Incognito per creare labbra piene e sensuali. Sulle unghie di Scarlett è stato applicato lo smalto in Pink per completare l'aspetto generale.

Nel continua trovate altre foto delle modelle :)


domenica 25 settembre 2011

Kiko - Ultra light mat lipstick

9 commenti
Prodotto: Ultra light mat lipstick, rossetto fluido.
Produttore: Kiko
Dati fisici: arriva in una scatolina colorata (che ricorda un po'quella della collezione Kaleidoscopic, dato che è fatta "a gradiente"), la confezione (che contiene 5ml di prodotto) assomiglia in tutto e per tutto ad un gloss, ha anche "il tipico" l'applicatore in spugna.
Reperibilità: alta, si trova nei negozi monomarca e online.
Prezzo: 7,50€
Colore testato: 04 soft crimsom.
Gossip: questo rossetto fa parte della collezione "Chic Chalet" di Kiko, per l'autunno 2011.
+ dura a lungo
+ prezzo "onesto".
- texture non proprio leggera
- applicazione difficoltosa
- secca le labbra
(S)Consigliato? Consigliato con riserva.

La prima cosa che ho pensato provando in negozio questo rossetto (rigorosamente sulla mano,sia mai che sbatacchi qualcosa di non mio su questa boccuccia da gallinella) è "assomiglia mostruosamente al Double touch " (qui la video review). Però l'ho comprato lo stesso, perchè sono tonta e perchè al rosso non so resistere.
E ultimamente nemmeno ai rossetti so resistere.
Sono una persona orribile,sì.
Comunque dicevo, a casa la prima cosa che ho fatto (e questo è strano perchè di solito prima di provare un nuovo prodotto me lo covo qualche giorno) è stato metterlo su e notare come la mia prima estemporanea notazione fosse corretta, sono praticamente identici.
La texture è cremosa e in virtù di questo fatto (e del fatto di avere un pennellino spugnoso,che in gergo tecnico si chiama "applicatore floccato", sito di Kiko docet) la stesura è poco scorrevole,si formano dei "cumuli" che vanno eliminati pulendo bene l'applicatore e ripassandolo lì dove c'è la montagnetta.
Formula+applicatore tra l'altro rendono la vita un po'più infernale a chi come me ha le labbra non delineate da madre natura per cui con i rossetti classici perdono ore e ore a delimitare i contorni (chè mica ho matite per le labbra di tutti i colori di cui ho i rossetti -.-) e con questo è impossibile perchè lo stick non riesce a fare linee nette e un pennellino da labbra (il mio almeno) non riesce ad entrare nella bottiglietta. E così mi devo rassegnare a mettere il rossetto un po' a cavolo (dagli swatches si vede chiaramente).
Di buono ha che dura veramente molto se non mangiate come se non doveste mai fare i conti con la bilancia (magari provarlo tra pranzi col parentado e cene al ristorante "mangia quanto vuoi,tanto paghi sempre 18€" forse non è stata l'idea migliore che potesse venirmi ._.) anche se io ho trovato che secca un po'le labbra. Come tutti i rossetti a lunga durata direte voi,miei piccoli lettori [cit.]...no! Perchè di solito i rossetti che mi seccano le mucose labiali (._.') mi danno fastidio una volta che vado a toglierli perchè noto pellicine e screpolature varie, questo qui invece sento che mi infastidisce già dopo averlo applicato e quando lo vado a togliere le mie labbra sono effettivamente molto secche. Nulla che lo stick ai quattro burri dell'erbolario non risolva nel giro di una giornata ma è una cosa comunque fastidiosa ^^'.
Non ve lo sconsiglio in toto perchè oggettivamente per il prezzo che ha è un buon prodotto e ha dei colori molto interessanti, anche se continuo a preferirgli il duble touch :)

 Swatch nel continua

venerdì 23 settembre 2011

Smoky Coleur MUFE - Deep blue & Magnetic Purple

11 commenti
Post un po'particolare questo, infatti i makeup che vedrete non sono fatti da me (e si vede U_U) ma sono io la modella :D
Ieri sera il Make-up center ha organizzato una lezione per insegnare alle sue clienti come ricreare il look proposto da Make up for ever per la collezione "Smoky coleur". è una cosa che avevano fatto anche per la collezione primaveril-estiva, solo che allora non mi ero fatta le foto ._.'
Avevamo a disposizione tutto l'occorrente: la palettina, le matite, i mascara e ovviamente la matita lip lock per labbra ed i due rossetti che completano la linea nonchè i pennelli super professional di Federica ed Eleonora.
Io ho scelto il look Deep blue, uno smokey che come potrete immaginare è totalmente blu, dalla matita al mascara.
Riprodurre il trucco non è stato difficilissimo, è dare la forma che crea sempre qualche problemino... (ma con il loro metodo, quello che io vi ho maldestramente mostrato qui) ma nulla che una buona dose di matita e ombretto non possano fare *_*
Per oggi pomeriggio io e Penny avevamo un appuntamento per una seduta di trucco gratuita in cui Federica ed Eleonora avrebbero usato i prodotti di questa collezione e così armate di niente,coi nostri musetti struccati ci siamo appropinquate nel fantastico mondo degli smoky,scritti così,senza "E".
Deep blue è lo smokey che mi ha fatto la mia compagna di corso, Magnetic purple è quello che ho scelto di farmi rifare da Federica.

Photobucket


Inci Mousse detergente Esprit Equo & Nuvola struccante

0 commenti

Come promesso ecco a voi gli inci :)
Neve Cosmetics, Nuvola Struccante:
• • Aqua (Water) - solvente 
•   Sorbitol - umettante
• • Bambusa vulgaris sap extract - emolliente/condizionante cutaneo
• • Hamamelis virginiana (Witch hazel) bark/leaf/twig extract - vegetale
   Phenoxyethanol - conservante
•  Sodium cocoamphoacetate - tensioattivo
•  Sodium lauroyl sarcosinate - antistatico / tensioattivo / viscosizzante
   Cocamidopropyl betaine - tensioattivo
• • Parfum (Fragrance) --
• • Xanthan gum - legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante
• • Lactic acid - agente tampone / umettante
• • Glycerin - denaturante / umettante / solvente
   Ethylhexylglycerin - Emolliente
   Geraniol - additivo o allergene del profumo (sempre 1 pallino giallo)

Esprit Equo, Mousse detergente viso alla rosa damascena
• • aqua - solvente
• • rosa damascena distillate* --
• • caprylyl/capryl glucoside - tensioattivo
•   sodium lauroyl sarcosinate - antistatico / tensioattivo / viscosizzante
• • glycerin - denaturante / umettante / solvente
•   sodium methyl cocoyl taurate - tensioattivo
• • hydrolyzed wheat protein - antistatico
• • panthenol - antistatico
• • parfum --
•   sodium benzoate - preservante
   benzyl alcohol - Alleegene del profumo / conservante / solvente oppure conservante / solvente (sempre 1 pallino giallo)
•   dehydroacetic acid - conservante
• • lactic acid - agente tampone / umettante
   citronellol** - additivo o allergene del profumo,sempre 1 pallino giallo.
   geraniol** - additivo o allergene del profumo,sempre 1 pallino giallo.
   limonene - allergene del profumo
* indica un prodotto proveniente da agricoltura biologica (l'acqua di rosa damascena viene dal Marocco ed è un prodotto 100% equosolidale).
** indica gli allergeni naturalmente provenienti nell'acqua di rose.
NB: nell'inci che riporta Mondevert manca l'ultimo ingrediente, il limonene, non so se per una svista o per un cambio di inci.

Analisi effettuata grazie al biodizionario :) i pallini neri indicano un ingrediente che non sono riuscita a trovare :S

mercoledì 21 settembre 2011

Benefit - Eye Bright

7 commenti
Prodotto: Eye bright pencil
Produttore: Benefit
Dati fisici: matitone con corpo nero e mina rosa. 1.4gr. Reperibilità: presso Sephora.
Prezzo: circa 20€
Colore testato: esiste solo in questa tonalità rosa.
Gossip: anche questo prodotto fa parte del kit Confessions of a concealaholic (in formato da 0,9gr)
- texture dura
- inutil(mente)...
- ...costoso
(S)Consigliato? Sconsigliato!

Continuiamo con la carrellata dei sòla-products del Confessions,dài!
Questo dei cinque prodotti del Kit è il peggiore dal punto di vista dell'utilità visto che si tratta semplicemente di un illuminante in crema.
L'illuminante è uno di quei prodotti di cui potrei fare tranquillamente a meno, tanto che di prodotti nati per questo scopo non ne ho nessuno, riciclo ombretti chiari matte o più spesso perlati e la festa è fatta a costo praticamente nullo ed è per questo motivo che forse mi lascia un po' basita sapere che c'è qualcuno che acquista questo matitone allo (spropositato) prezzo di circa 20€. Sì ok,ognuno coi suoi soldi fa quel che vuole ma stupirsi non è un crimine,ancora.
La sua forma "originale" è un matitone ma nel Confessions arriva in cialda (come il lemon aid) e questa è durissima, ancora più che la base gialla! Non si stende affatto bene con nessun attrezzo (pennello/dita) in nessuna zona (nel "manuale d'istruzioni" consigliano l'uso nella zona intorno al condotto lacrimale, io l'ho usato principalmente lì e nel sotto l'arcata sopracciliare) e secondo me non illumina affatto.
In un lampo di genio (?) ho pensato di metterlo nella rima interna come fosse una matita con un pennello da eyeliner e lì l'effetto è carino, ma non mi pare che illumini e l'effetto che dà è finto tanto quanto quello della matita bianca perchè una volta appoggiata da rosa tenue vira al bianco sporco.
Purtroppo l'effetto dura veramente poco, un'oretta al massimo.
Comunque per illuminare è sicuramente più utile allo scopo lui che non il Lemon Aid che vi ho linkato ad inizio post.

Swatches nel continua :)

lunedì 19 settembre 2011

MAC - Swish

12 commenti
Prodotto: Swish, ombretto.
Produttore: MAC Cosmetics
Dati fisici: disponibile in formato mono e refill, contiene 1.5gr di polvere pressata.
Reperibilità: negli store monomarca di Roma,Milano,Bologna,Torino (lo shop online non è attivo ma potete fare ordini telefonici da tutti gli store).
Prezzo: 16.50€ il prezzo del mono, 12.50€ il refill.
Gossip: Il sito Mac lo descrive come un "Bright pink with icy shimmer" ed è un frost.
 + ottima durata anche senza base
- non mi piace come si sfuma
- pigmentazione? N.P.
(S)Consigliato?
Sconsigliato!

I'm sorry popolo della rete, lo so che voi amate questo ombretto (ho letto non so quante review e non ne ho trovata mezza negativa) ma io questo ombretto non lo trovo così eccezionale come leggo.
è stato il primo ombretto che ho comprato e allora ero più inesperta di ora e così visto che il colore mi piaceva l'ho comprato senza farmi troppe domande. Tipo "che finish ha?".
Il finish è frost e Mac lo descrive così: "An iridescent shine that adds a highlight quality to any colour" ...per cui iridescente, luminoso, oserei dire blandamente (biecamente?) metallizzato.
Il problema di acquistare roba su internet è che non sai mai esattamente cosa ti capiterà tra le mani, puoi guardare quanti swatches vuoi ma se le ragazze che li fanno mettono mezza cialda per volta sulla pelle ecco che il problema non è stato aggirato ma solo nascosto sotto il tappeto.
Mi aspettavo un rosa di media intensità con un riflesso "lucido" ma non shimmer, mi ritrovo con un rosa un po'più scuro di un rosa confetto (altro che bright -___-) che si vede solo con una base colorata sotto perchè sulla palpebra nuda si nota solo la "metalizzazione" -.-'
Sarà che degli ombretti apprezzo la scrivenza più di ogni altra cosa ma questo Swish mi ha deluso mortalmente -___- è carino usato nella piega dell'occhio ma di rosa facente-fuzione ne ho a bizzeffe, avrei voluto un rosa da usare come colore "base" da sfumare insieme ad un colore più deciso oppure un rosa più particolare da poter sfumare.
Unica nota positiva è che dura benissimo anche senza base (e vorrei ben vedere visto quanto costa... è__é)


Lo so che questa review si basa tutta su una serie di "avrei voluto...ma è" ma questo è signorine mie, il finish frost decisamente non fa per me *ditino no-no*.;)
Nel continua trovate gli swatches ;)

venerdì 16 settembre 2011

Bottega Verde - Matitone rossetto

9 commenti
Prodotto: Matitone-rossetto
Produttore: Bottega verde
Dati fisici: matitone per labbra con corpo bianco panna (esclusa la parte finale che è del colore della tinta che acquistate) e tappo dorato.
Reperibilità: online e nei negozi monomarca BV
Prezzo: 10,99€
Colore testato: rosso
Gossip: contiene Vitamina E e Cera d'Api (e secondo il sito contiene anche un filtro solare...)
+ pigmentazione invidiabile
+ durata mostruosa
+ non secca le labbra *-*
- prezzo decisamente eccessivo
- colori orribili
- si trasferisce sui denti °_°
(S)Consigliato? Consigliato con riserva


Premessa di ogni premessa quando parlo di Bottega Verde: mai acquistare a prezzo pieno,perchè (per quella che è la mia esperienza) non vale la pena. Questo prodotto per quanto sia buono non vale 11€, quindi aspettate qualche promozione e poi agguantatelo.
Non merita 11€ (ma 4-5 dài,sì) perchè è vero che scrive benissimo (il rosso che ho scelto fa molto vamp *-*) e dura a lungo senza seccare le labbra (sarà la cera d'api che sostengono vi sia contenuta?) ma ha una pecca ENORME: si trasferisce su tutto ciò che toccate, denti inclusi (io negli swatches per decenza vi faccio vedere il risultato sul bicchiere ._.'). è questo il motivo per cui si becca un "consigliato con riserva" e non una promozione piena.
Lo so che sembra una contraddizione dire che dura ma anche che si trasferisce, però quello che ho notato è che una volta che ha finito di "trasferirsi" su denti, bicchieri,posate &co. rimane su per parecchio tempo, con un colore che non sarà più intenso come appena messo ma nemmeno blando come potrete vedere dagli swatches del dopo pranzo.
Se poi magari facessero colori un po'meno antiquati sarebbe tutto bellissimo ma non pretendiamo la luna,via.Per quanto riguarda le "specifiche tecniche" lui, a differenza del Glossy Lips di Pupa (di cui vi ho parlato qui ), è un vero e proprio rossetto: non è lucido ma è davvero tanto coprente, se vi state avvicinando al magico mondo dei prodotti per labbra forse -in una colorazione meno vistosa- potrebbe fare al caso vostro!:)

Swatches nel continua ;)


mercoledì 14 settembre 2011

Makeops #2 Verde bosco ft. Blu ipnotico

7 commenti
Nuovo *trucco* :) questa volta ho usato due colori che dal vivo sono abbastanza diversi ma dalle foto... sembrano uguali -___-
Sono il verde della palette Bad Girl di Sleek e il pigmento blu Hipnotic di Sleek i protagonisti di questo trucco, più una dose extra di contouring.
Eccolo in tutta la sua...beh, qualsiasi cosa sia eccolo a voi :D

Photobucket

Beautyaholic's Shop - Comunicato stampa.

2 commenti
Non mi piace postarvi le cartelle stampa che mi arrivano tant'è che non lo faccio (qui nulla accade per caso... e comunque quando succede di solito le riporto su facebook) ma questo sito mi sembra interessante e forse acquisterò qualcosa (comunicato stampa non equivale a "prodotti gratis" o forme varie di retribuzione, per la cronaca XD) dato che sono marchi che non conosco ma di cui leggo (nei blog altrui) cose abbastanza positive e così ho pensato di coinvolgervi nella "scoperta" :)
Non ci sarebbe nemmeno da dirlo perchè oramai un pochino dovreste conoscermi ma chi dovesse capitare su questo blog solo ora sappia che questo post non è sponsorizzato, non ottengo soldi se voi cliccate il link (ce n'è solo uno cliccabile tra l'altro), non ottengo soldi/prodotti per parlarvene. I motivi per cui vi posto questa cartella ve l'ho spiegato più sopra.
I grassetti ed i corsivi da questa riga in poi non sono miei :)

LA COSMESI BIOLOGICA IN ITALIA SI TROVA SU THE BEAUTYAHOLIC’S SHOP
Un eco-beauty shop online riunisce le più prestigiose marche di cosmesi naturali e organiche internazionali. Qualità e sicurezza garantite e certificate in un click.Settembre 2011 _ Prendersi cura di sé è un piacere ma farlo consapevolmente è un dovere. Da tempo i media invitano a prediligere prodotti naturali, privi di sostanze che aggrediscono l’epidermide minando la sua sicurezza e quella dell’ambiente ci circonda. Su www.beautyaholicshop.com sono disponibili i migliori marchi internazionali di cosmesi naturale garantita e certificata.

The Beautyaholic’s Shop coniuga in un unico portale e-commerce bellezza, natura e rispetto. I brand presenti nell’e-shop sono stati selezionati per assicurare ingredienti puri, naturali e organici. I prodotti scelti hanno certificazioni internazionali (USDA, Soil Association),packaging biodegradabili e/o completamente riciclabili. Frutto di lavorazioni artigianali, produzioni a impatto zero e non testati sugli animali.

L’offerta di The Beautyaholic’s Shop si compone di brand professionali e prestigiosi come John Masters Organics, Spiezia Organics, Timothy Han, Pai Skincare, Done with Nature, Kama Ayurveda e, in assoluta esclusiva per l’Italia, Lulu & Boo Organics una favolosa gamma di prodotti biologici 100% a base vegetale perfetta per le donne di tutte le età e per qualunque tipo di pelle. L’azienda pluripremiata ha ottenuto la certificazione della Soil Association e il riconoscimento della Vegan Society ed è presente sul portale anche con articoli per rispondere alle esigenze di mamme e bambini.

The Beautyaholic’s Shop presenta una raffinata selezione di candele di aromaterapia per la casa con oli essenziali e bouquet pregiati per portare benessere e relax nelle proprie abitazioni. Articoli dedicati al mondo degli animali completano l’offerta del beauty shop che si avvale dei servizi di SDA Express Courier per consegne in tutta Italia, isole comprese, entro 3 / 4 giorni dall’emissione dell’ordine.

The Beautyaholic’s Shop racchiude il meglio della produzione naturale in ambito skincare, bodycare e haircare.

Company Profile:
THE BEAUTYAHOLIC’S SHOP NATURALS, ORGANICS, AWARE
Passione per la cosmesi e attenzione per l’ambiente si sposano in un portale eco-beauty che offre solo i migliori brand internazionali, per assicurare una bellezza naturale garantita.
Il mercato della cosmesi è in continua evoluzione e prendersi cura di se stessi e del proprio corpo oggi significa prestare attenzione alla qualità degli ingredienti con cui la nostra pelle viene a contatto.
Su www.beautyaholicshop.com sono presenti le più note marche certificate a livello internazionale per garantire a donne, uomini e bambini il meglio della cosmesi naturale e organica.
The Beautyaholic’s Shop coniuga in un unico portale di e-commerce bellezza, natura ed etica. Ciascuno dei brand presenti è stato attentamente selezionato per assicurare ingredienti puri, naturali e organici. I prodotti scelti hanno certificazioni internazionali (USDA, Soil Association),packaging biodegradabili e/o completamente riciclabili. Frutto di lavorazioni artigianali, le produzioni sono a impatto zero su tutta la filiera, dai coltivatori ai produttori passando per i fornitori, con l’assoluta garanzia che non siano stati effettuati test sugli animali.
Attenzione al futuro del pianeta in un percorso di ricerca e sviluppo che si traduce in formulazioni altamente qualitative, in una veste attraente e accattivante, in grado di soddisfare anche l’occhio più esigente.
Impegno etico quindi per una bellezza quotidiana che si prende cura dell’ambiente fin dai più piccoli gesti di caring per tutta la famiglia, senza dimenticare i nostri amici a quattro zampe.

THE BEAUTYAHOLIC’S SHOP _ BE THE CHANGE YOU WANT TO SEE
Trasparenza e pagamenti sicuri per un eco-beauty shop made in Italy dal respiro internazionale.
L’offerta di The Beautyaholic’s Shop si compone di un ampio ventaglio di articoli di qualità garantita per prendersi cura al meglio di donne, uomini e bambini con i migliori prodotti di brand internazionali certificati per la cura del viso, del corpo e dei capelli.
Un portale facilmente accessibile con un servizio di customer service attivo 18/24h, dove è possibile effettuare acquisti con tutte le più diffuse modalità di pagamento, con transazioni facili e sicure, garantite dal principale gestore europeo, Banca Sella. Inoltre The Beautyaholic’s Shop si avvale dei servizi di SDA Express Courier per consegne in tutta Italia, isole comprese, entro 3 / 4 giorni dall’emissione dell’ordine.
Immagini chiare e visibili presentano i prodotti, ciascuno dei quali viene descritto dettagliatamente, fornendo anche informazioni relative agli ingredienti attivi e all’applicazione, oltre all’indicazione del quantitativo contenuto e del prezzo chiaramente espresso.
Su www.beautyaholicshop.com sono presenti inoltre una raffinata selezione di candele di aromaterapia per la casa con oli essenziali e bouquet pregiati per portare benessere e relax nelle proprie abitazioni. Articoli dedicati al mondo dei nostri amici a quattro zampe completano l’offerta del beauty shop. Un vero e proprio alleato per prendersi cura al meglio della bellezza e del benessere di tutta la famiglia.
The Beautyaholic’s Shop sostiene e promuove il cambiamento che vuole vedere nel mondo.

THE BEAUTYAHOLIC’S SHOP _ I BRAND
Prodotti naturali e organici internazionali per il mercato italiano
The Beautyaholic’s Shop vuole rispondere alla richiesta di prodotti naturali e organici per l’Italia, con attenzione alla scelta di marchi accattivanti e di certificata qualità. Per questo è stata selezionata la migliore produzione internazionale d’oltre manica in cui il mercato dei cosmetici etici è fortemente sviluppato già da anni.
Solo i migliori marchi italiani e stranieri fanno parte dell’offerta del portale. Già presenti nelle boutique più lussuose e prestigiose come Barneys a New York o Harvey Nichols a Londra, nelle SPA dei più famosi hotel cinque stelle del mondo come The Four Seasons, The Mandarin Oriental.
The Beautyaholic’s Shop porta in Italia il meglio della produzione naturale.
Lulu & Boo Organics
Fondata nel 2005 da Claire Edmunds - make up artist di una delle più grandi aziende cosmetiche mondiali, Lulu & Boo Organics è certificata dalla Soil Association. I prodotti registrati come Vegan dalla Vegan Society sono formulati utilizzando i migliori oli biologici essenziali ed estratti attivi vegetali.
John Masters Organics
I prodotti per la pelle e i capelli John Masters Organics sono costituiti da ingredienti sviluppati e perfezionati nell’omonimo salone newyorkese. Certificati USDA, il ministero dell’agricoltura che garantisce i prodotti biologici in USA. Il metodo di estrazione e trattamento degli ingredienti è completamente controllato e senza test sugli animali. La produzione e l' impacchettamento utilizza esclusivamente materiali biodegradabili e prodotti localmente I prodotti John Master non contengono petrolio, carbone coloranti e fragranze artificiali, SLS, parabeni, DEA, MEA, TEA e OGM.
Certificati Soil Association, i prodotti Spiezia Organics sono talmente puri da poter essere ingeriti. La qualità degli ingredienti è assicurata dal rispetto di norme stringenti che Spiezia richiede anche ai propri fornitori: niente test su animali, niente OGM, produzione locale e completamente tracciabile. Inoltre Spiezia è attenta alle risorse ambientali e a tutte le forme di inquinamento: il packaging è completamente riciclabile e il cartone delle confezioni proviene da Foreste sostenibili. Il ciclo produttivo è ottimizzato per evitare sprechi (anche se più costoso) e fornire al cliente un prodotto sempre fresco.
Timothy Han
Creato nel 2004 da un ex assistente di John Galliano, la filosofia del brand Timothy Han è basata sul concetto di "Lusso Sostenibile": non è necessario rinunciare al lusso per vivere responsabilmente. Timothy Han lavora direttamente con gli agricoltori per assicurarsi che i puri ingredienti grezzi siano eticamente coltivati e raccolti e utilizza imballaggi riciclati e biodegradabili. I prodotti Timothy Han non contengono parabeni, né ingredienti di origine animale, derivati del petrolio, SLS, profumi e colori sintetici o artificiali.
Pai Skincare
Pai Skin Care è il brand specializzato per la pelle sensibile, certificato dalla Soil Association. Tutti gli ingredienti sono attentamente selezionati, di efficacia provata e con proprietà calmanti. Per assicurare un maggior controllo sulla produzione e sugli ingredienti utilizzati Pai Skin Care ha creato un proprio laboratorio di Ricerca & Sviluppo e un proprio impianto di produzione
Kama Ayurveda Fondata nel 2001, KAMA Ayurveda promuove i Reali e Autentici prodotti Ayurverdici, utilizzando le antiche, originali ricette e si avvale della collaborazione del prestigioso centro Arya Vaidya Pharmacy di Coimbatore per assicurare un' alto controllo di qualità ai propri prodotti, efficacia e autenticità. I trattamenti sono 100% naturali, di origine vegetale, raccolti direttamente nel loro ambiente naturale, in maniera meticolosa, dalle popolazioni indigene. Questo significa nessun colore artificiale, nessuna fragranza artificiale, nessun ingrediente animale, nessun derivato del petrolio.
Done with Nature Done with Nature è trattamento dei capelli e corpo, attraverso la ricerca che trasforma la natura in cosmetico. Strumento di bellezza pensato dall’ uomo, fatto dalla natura. I prodotti Done with Nature vengono formulati con ingredienti naturali certificati biologici. Creati artigianalmente senza SLES, SLS PEG o Parabeni
 

THE BEAUTYAHOLIC’S SHOP PRESENTA LULU & BOO ORGANICS
I
n esclusiva per l’Italia il brand di cosmesi organica pluripremiato nel Regno Unito
L’attenzione per le sostanze con cui veniamo a contatto ogni giorno e la scelta di ingredienti e formulazioni che si prendano cura della nostra epidermide, senza danneggiarla, è la chiave di un’esperienza di acquisto consapevole che ci permetta di utilizzare solo i migliori alleati di bellezza.
The Beautyaholic’s Shop, l’eco- beauty store online, presenta in assoluta esclusiva per il mercato italiano Lulu & Boo Organics, una gamma di prodotti per il corpo 100% naturali e organici certificati e garantiti.
Molti dei cosmetici in commercio contengono elementi chimici aggressivi e dannosi che vengono assorbiti dall’epidermide contribuendo all’insorgenza di malattie croniche e tumori. È fondamentale quindi cominciare a prendersi cura davvero della propria pelle fin dai più piccoli gesti di caring quotidiani scegliendo prodotti con ingredienti puri che la natura ci offre, nel pieno rispetto dell’ambiente.
Lanciata da Claire Edmunds, Lulu & Boo Organics è adatto alle donne di tutte le età e per qualunque tipo di pelle. Formulati utilizzando oli biologici essenziali ed estratti attivi vegetali, sono completamente privi di agenti chimici irritanti come SLS - Sodium Lauryl Sulphate, Parabeni, Fragranze sintetiche e Coloranti sintetici.
Lulu & Boo Organics è attenta ai metodi di produzione ed estrazione degli ingredienti biologici e nessuno di essi viene testato su animali. Il packaging è completamente riciclabile e tutti i processi di produzione sono a basso impatto ambientale.
Gran parte dei prodotti Lulu & Boo Organics hanno ottenuto la certificazione della Soil Association, l’ente inglese che attesta la presenza di ingredienti organici in percentuale non inferiore al 95%. Inoltre molti di essi hanno avuto il riconoscimento della Vegan Society che ne fa un marchio 100% a base vegetale.
Dal 2005 a oggi l’azienda ha ricevuto numerosi riconoscimenti che confermano la qualità dei prodotti e il suo impegno etico. Nel 2010 Baby Bottom Balm ha vinto
The Natural and Organic Award come miglior prodotto organico per bambini e nel 2011 Beauty Bible ha incoronato Vanilla Sugar Body Scrub miglior anti-aging.
Visita www.beautyaholicshop.com per conoscere questi e tutti gli altri prodotti Lulu & Boo Organics.

lunedì 12 settembre 2011

Benefit - Lemon aid

19 commenti
Prodotto: Lemon aid
Produttore: Benefit
Dati fisici: confezione circolare da 2,70gr.
Reperibilità: Sephora
Prezzo: 22€
Gossip: è presente anche nel kit "Confessions of a Concealaholic" (in versione da 0,9gr)
+ uniforma
- non regge
- non si sfuma
(S)Consigliato! Sconsigliato!




Una ventina d'anni fa un ragazzotto di belle speranze cantava "Di dieci cose fatte, te n'è riuscita mezza". 
Ovvio che non si riferiva al Lemon Aid ma questo verso gli si adatta perfettamente per cui rendiamo omaggio a Jovanotti che mi ha offerto lo spunto per iniziare a parlare del prodotto in questione.
Questo prodottino (-ino perchè nel Confessions non è nemmeno 1gr, per fortuna) nasce per uniformare il colore della palpebra regalandoci un aspetto fresco e riposato,tanto da poter evitare di mettere (addirittura!) l'ombretto.
Un corno è la mia prima considerazione (e con questa mi sono giocata ogni possibilità di essere una blogger adorata dalle folle, vaaaa beh.)
Il problema maggiore che ho riscontrato è la texture, che ricorda molto da vicino quella del creaseless cream shadow/liner proprio di benefit,stessa cialda dura e inscalfibile. Anche utilizzandolo con le dita (come consigliano nel sito, nella guida del Confessions invece si vede un pennello che applica il prodotto) la situazione non migliora, devo fare abbastanza pressione per riuscire ad uniformare il colore della palpebra.
A tal proposito io vorrei capire in quale iperuranio far passare la palpebra da "color carne" a "giallino/bianco" significhi "rinfrescare" lo sguardo, io trovo che l'effetto sia molto vicino ad essere classificato come "antiestetico", lo sguardo perde ogni intensità anche perchè la coprenza è -per una zona come quella- esagerata.
L'effetto finale è - ne più ne meno - come quella di un qualsiasi correttore, solo che col correttore avete un colorito simile a quello del resto del viso, con questo invece si nota che la pelle è più chiara che nel resto del viso.
Least but not last, dulcis in fundo, ora arriva il bello eccetera eccetera veniamo alla caratteristica peggiore del Lemon aid: ha una durata pessima, sia da solo che con gli ombretti (con loro la situazione peggiora vistosamente). Utilizzandolo come ombretto ho contato un'ora stiracchiata di resistenza (se usato SOPRA ad una base non resiste comunque più di tre ore) , usato come base per l'ombretto nemmeno mezz'ora.
Insomma questo prodotto è un multifunzione che non sa fare bene nulla e che -per quel che mi riguarda- può essere sostituito benissimo da un qualsiasi correttore.
Probabilmente del Confessions è il prodotto peggiore e inutile,anche se...

Nel continua vedrete gli swatches :)

giovedì 8 settembre 2011

Sleek - Blush

9 commenti
Prodotto: Blush
Produttore: Sleek Makeup
Dati fisici: confezione rettangolare nera satinata (in questo caso con una decorazione caraibica), contiene 8gr. di polvere pressata.
Reperibilità: online sul sito del produttore, su ebay e su siti come MadameCosmetics.
Prezzo: 7€ - io l'ho ottenuto gratuitamente per aver vinto un giveaway (aperto a tutti) indetto da Sleek stessa.
Colore testato: Aruba
Gossip: fa parte della collezione (limitata) "Carribean" quindi se vi piace...correte a comprarlo!^_^ // Made in Taiwan
+ pigmentatissimo
+ si sfuma bene
+ confezione maxi
+ prezzo adeguato
+ fall-out non pervenuto
(S)Consigliato? Consigliato!

Questo è il primo prodotto Sleek che promuovo senza alcuna riserva perchè è eccezionale, sotto ogni profilo.
Innanzitutto il fall-out/polverosità è praticamente inesistente e visto come sono le palette non è cosa scontata,anzi!
Il colore è come lo vedete in foto: ARANCIO. Ma proprio arancio-arancio,cosa che un'arancia si vergognerebbe parecchio al suo confronto. E fa molto Caraibi, effettivamente.
Il problema di prodotti così "colorati" è che una volta che li prelevate risultano inconsistenti, dovete passarci parecchie volte prima di vedere un minimo di colore. Ecco,non è questo il caso :D solo appoggiando il pennello sulla cialda vedrete trasferirvisi un bello strato di polvere che basterà a rendere delicatamente colorate entrambe le vostre guance. Attenzione a non esagerare con le dosi perchè è già difficile in genere rimediare all'eccesso di blush e con questo colore particolare lo è ancora di più.
Nonostante la iper-pigmentazione e il fatto che sia matte (credo di non averne mai avuti così opachi oO) lo trovo molto sfumabile, anche quando faccio piccoli disastri concentrandomi troppo sui "pomelli" basta un po'di sangue freddo e un pennello largo (tipo il mio fido Complexion Brush di ELF) per portare il colore verso l'esterno e smettere di somigliare ad heidi versione caraibica -____-.
A questi dati propriamente makeuppari aggiungo che ha un rapporto quantità/prezzo veramente invidiabile, 7€ per 8gr. non mi pare affatto male, se considerate quelli di ELF (coll.Studio) costano 4€ e hanno 2.75gr di polvere :)

Nel continua gli swatches :)

mercoledì 7 settembre 2011

CLIOForPUPA Collection

15 commenti


ClioMakeUp ce l'aveva annunciato ad inizio estate: dopo la (fortunata) collaborazione come Make-up Artist per Pupa -rapporto che va avanti da oramai due anni anche se a me parevano di meno oO- esce (finalmente) a fine mese (in tempo per il mio compleanno...MUAHAHAHAH!) la collezione CLIOforPUPA, in (manco a dirlo) edizione limitata.
Non sapevamo "il tema" della collezione ma molte -sotto il video e nei forum- c' avevano visto lungo, si tratta infatti di una linea ispirata ai (suoi) gatti:Mimi -la veterana di casa Zammatteo- e la "new" entry Oscar.
Onestamente questa collezione non mi fa impazzire e credo che (se) acquisterò lo farò per avere un "pezzetto di Clio" che non perchè non possa vivere senza qualcuno di questi prodotti. Un po'come comprare le t-shirt alla fine dei concerti a cui vado,per capirci.
I prodotti sono pochi, si tratta di:
- due matite automatiche per occhi (AUTOMATIC LINER - 01,dorata, e 02 bluette);13€ cad.
Troppo, considerando che diversi altri marchi hanno matite automatiche a prezzi ben più competitivi (penso ad Essence e Kiko che hanno matite che costano l'una un quarto e l'altra poco più della metà di queste). Tra l'altro questi colori mi sanno un po'banali.
- due palettine di ombretti contenenti 4 cialdine ciascuna: "4EYES MIMI" (colori: marrone caldo satinato, bronzo perlato, verde acqua perlato, panna perlato) e "4EYES OSCAR" (colori: grigio scuro satinato, grigio più chiaro perlato, azzurro perlato, panna perlato). 16.50€ l'una.
COOOOOSA?! Va bene che son 4 cialdine, la collezione è di Clio e il packaging è grazioso ma SEDICI EURO son troppi! Fossero poi colori particolari, son colori tri(s)ti e abusati :S
- base per ombretto (è in jar e sembra bianco ma secondo me una volta steso diventa trasparente) - 12.50€
(Il costo non è dei migliori ma considerando che Pupa ha una diffusione capillare sul territorio mentre invece sephora -dove trovate la primer potion di UD o la shadow insurance di too faced- è meno "reperibile" secondo me avrà successo).
- Gloss (Lip perfection natural shine) in un color nude. 14.50€
...prezzo spropositato,tanto più che anche lui è un colore facilmente "dupabile".
- Smalti Lasting color: in due colori: 903 (turchese) e 909 (grigio-fango?). 5,90€
 Forse ne prenderò uno. Ma tutto dipenderà dalla prova "live".

Io credo di aver intuito lo spirito che c'è dietro la collezione (fare dei prodotti che tutte possiamo utilizzare:chi comincia per evitare di fare pastrocchi unendo colori improponibili -e ammettetelo:tutte l'avete fatto,io per prima :D- e chi invece è ad un livello "avanzato" che vuole prodotti da sfruttare quando si è di fretta e/o si vuole un look classico) ma non riesco a non rimanere un po'delusa.
Un po'per il tema che secondo me non aveva grandi margini per essere sviluppato (voglio dire se facessi una collezione ispirata a Martin oltre al nero, al marrone/beige e al bianco che potrei utilizzare?), un po'per i pochi prodotti/colorazioni (le matite non potevano essere le celeberrime multiplay di cui tutte parlano stra-bene? E gli ombretti non erano meglio i Luminys?), un po'per i prezzi SPROPOSITATI.
Personalmente ho visto collezioni migliori (la Baroque couture per rimanere in casa Pupa) e credo che -se non per ragioni affettive come vi dicevo più sopra- non acquisterò nulla.
Nonostante questo credo che la collezione andrà a ruba, se non altro perchè c'è Clio sopra :)

NB: i prezzi indicati li ho copiati spudoratamente dal sito del produttore e sono "consigliati al pubblico", ciò significa che potreste trovarli differenti in negozio. Di solito sono più alti, quindi preparatevi psicologicamente e preparate anche il portafogli.
NB2: la descrizione dei colori è mia ed è basata sulle foto che Pupa ha pubblicato nel proprio sito e dal video che ha pubblicato Vanity Fair forse dal vivo i colori saranno totalemente diversi.

martedì 6 settembre 2011

Swatches! Automatic Precision lip liner

6 commenti
Si tratta di un prodotto relativamente nuovo, è uscito da circa un mese sul mercato anche se forse l'avete visto in collezioni limitate (mi pare di ricordare che sia uscito con la siberian flower dell'inverno 2010) e fa il paio con l'automatic eyeliner che è uscito invece in piena estate.
Mi interessa parecchio il mondo delle matite per labbra visto che non le ho ben definite e questa linea ha parecchi colori così l'altro giorno sono andata da Kiko e ho swatchato tutti i colori presenti in negozio (purtroppo ne mancavano diversi) per avere un'idea di quali potessero fare al caso mio. Le foto sono state scattate con luce naturale ma purtroppo essendo quasi le 9 di sera (ero in un centro commerciale ^-^) la luce è quella che è anche se i colori a me sembrano abbastanza fedeli (solo gli ultimi due sembrano estremamente simili...anche dal vivo :D).
Per ora non ho acquistato nulla perchè devo vedere quale colore metterò maggiormente ora che viene l'autunno,prendermi un rosa barbie e poi magari usare solo rossetti nude (giammai!) non mi pare una scelta azzeccatissima ;D

domenica 4 settembre 2011

"Che si prova a truccare la gente?"

7 commenti
"ANSIA °_°"
(dialogo realmente avvenuto tra me e madreh questa mattina, mentre cercavo di recuperare le forze dopo cinque ore di sonno.)

Come qualcuna magari saprà (evviva evviva facebook e twitter) ieri sera sono stata arruolata da Federica ed Eleonora del Make-up center per truccare durante la 1/2 Notte bianca di Bastia Umbra (scusate l'interruzione ma lo slogan ve lo devo dire perchè è troppo carino: "mezza notte con noi, mezza con chi vuoi!" XD), amena località ad una ventina di chilometri da Perugia.
Visto che i malpensanti son come l'ortica -li trovi ovunque e sono fastidiosi- preciso che mi hanno chiamata perchè ho fatto due corsi con loro (vi ho raccontato l'esperienza su qui) e non c'erano altre ragazze disponibili (a parte una,Francesca,che saluto ^-^) e non perchè io abbia un blog/canale e possa far loro pubblicità, anche perchè sono in grado di farsela da sole dato che i loro prodotti sono ottimi e loro bravissime oltre che simpatiche da morire :D. Ma soprattutto non perchè io sia brava,ecco xD (=non aspettatevi tutorial perchè faccio 'cchifo xD).
Detto questo veniamo all'esperienza: è stata molto divertente, tante donne dalle età più disparate si sono fatte truccare da me (e già qui io sgranerei gli occhi) e ci son scappati pure i complimenti (stupitevi tutti con me,dài! O_O). Non sempre a dire la verità,ma quando sono arrivati ho sentito un guizzo d'autostima ;D
La "festa" è partita verso le 21 e si è protratta fino alle 1 passate, ora di cui mi sono accorta perchè i miei piedi hanno cominciato a farmi un male assassino (e quando me ne sono andata ho veramente sperato che la mia fiat idea (che dal sito pare pure una macchina figa ma posso assicurarvi che non lo è xDDD) si fosse trasformata in KITT ma non c'è stato verso per cui mi sono dovuta fare quel chilometrello MUC-parcheggio su piedi dolorantissimi) ma la felicità era indescrivibile. Così tanta che pure il solvente per pulire i pennelli alla fine mi pareva avesse un ottimo odore.
I trucchi sono stati molto semplici ma nonostante questo c'ho impiegato una vita per farli, un po'perchè non ho esperienza,un po'perchè son lenta e un po'perchè c'erano talmente tanti ombretti/blush/rossetti tra cui scegliere che non sapevo da cosa partire.
Mi sarebbe piaciuto provare a rifare un trucco sulla falsa riga di quello che avevamo studiato nell'ultima lezione (è il trucco di MUFE per la campagna primavera/estate, quella con ombretti di tre colori) ma ci sarebbe voluto veramente troppo (e considerando che spesso c'era gente che attendeva non mi pareva il caso di farle aspettare ulteriormente perchè io -Chagall dei poveri- dovevo finire la mia opera d'arte XD) così ho ripiegato su cose un po'più semplici e mix di colori che sapevo potessero andare bene.
Alla prima ragazza (che aveva una pelle olivastra molto bella) è toccato un trucco rosa (satinato) e viola (satinato ma quasi shimmer) con poco mascara perchè aveva delle ciglia lunghissime e abbastanza curvate e avevo paura che prima che si seccasse per bene toccasse l'osso sotto il sopracciglio e rovinasse quel capolavoro che mi ha portato via più di un quarto d'ora (l'ho detto che sono lenta?lo ripeto U_U repetita iuvant! E ringiovanisce pure U_U).
Alcuni trucchi son riusciti meglio di altri (l'ultimo è venuto veramente bene ma non so quanto possa contare, l'ho fatto su una mia amica e quindi più o meno un'idea di quali colori e texture potessero starle bene ce l'avevo), alcune non erano molto convinte della riuscita (con alcune concordo,con altre onestamente no ^^) e altre non erano molto convinte sull'utilizzo dei colori (ma in genere il risultato a loro è piaciuto).
Una cosa che mi ha fatto piacere notare è che le signore sono molto meno "vincolate" di noi giovani, alla penultima sono riuscita ad applicare tre ombretti glitterati (erano di MUFE quindi quando dico glitterati intendo MOLTO glitterati) *_* cosa che quando ho provato a mettere un nero glitterato su una ragazza che avrà avuto qualche anno meno di me mi ha guardato un po'sospettosa. Però era uno smokey fatto con un nero e un grigio molto intensi (Kryolan mica le tagliatelle di nonna pina >_>) che quasi si confondevano,senza quel luccichìo sulla coda dell'occhio l'effetto sarebbe stato molto meno gradevole da vedere. Un panda praticamente. A dire la verità pure io odio i glitter quindi a questa ragazza va tutta la mia stima per essere "stata al gioco" comunque :)
La cosa divertente di truccare tutta quella gente in sequenza è che hai a che fare con tantissime caratteristiche differenti e ti rendi subito conto che non puoi utilizzare gli stessi trucchi che usi su te stessa su tutte. Io sono contraria al mascara sulle ciglia inferiori perchè fanno un orribile effetto ragno (e avendo occhiaie STRAmarcate rischio di sembrare pure più pandesca del solito) ma su alcune di loro stava davvero bene, così come su altre secondo me il mascara ha un po'rovinato il lavoro.

Decisamente non avrò una carriera nel ramo ma se ci saranno altre occasioni per truccare parteciperò volentieri ^-^ se non altro come pulitrice di pennelli, lì sì che ho una carriera!*_*

__________________________________________________
Visto che ci sono (e a dir la verità non so che etichetta mettere al post ._.) vi parlo un attimo del negozio,così lo metto sotto "store review" e chi s'è visto s'è visto :D

sabato 3 settembre 2011

Kiko - Metal light eyeliner

8 commenti
Prodotto: Metal light eyeliner, eyeliner liquido.
Produttore: Kiko
Dati fisici: eyeliner liquido con pennellino in feltro morbido. Contiene 2.5ml di prodotto.
Reperibilità: lo trovate nei negozi monomarca e online.
Prezzo: 7,50€
Colore testato: 03 Electric Purple
Gossip: questo prodotto fa parte della collezione autunnale di Kiko, la Chic Chalet :)
+ durata molto buona
+ buona pigmentazione
+ metallizzato per davvero!
- il prezzo non mi piace particolarmente
- il pennellino mi lascia perplessa
(S)Consigliato? Consigliato!

Il mio rapporto con gli eyeliner liquidi è sempre stato pessimo e questa è l'ennesima prova, per cui il discorso al riguardo sarà breve: il pennellino in se non è male (non si sfalda e/o spelacchia) ma non permette di fare righe molto fine come piacciono a me. Potrebbe essere incapacità mia ma secondo me è proprio il tipo di pennellino (eccessivamente morbido) a rendere l'operazione pressochè impossibile.
Per il resto mi piace davvero tanto, è lucido/metallizzato per davvero anche dopo ore (non so come sia stato possibile ma è arrivato a otto ore nonostante l'afa agostana/settembrina...) e non scolora, si vede chiaramente qual è il colore che avete messo (io ho scelto un bel viola scuro con dei riflessi viola più chiari), dovete avere l'unica accortezza di agitarlo bene prima di metterlo perchè altrimenti ho notato che il colore risulta molto meno intenso (quasi un nero/grigio scuro glitterato viola).
Problemi non ne ho avuti nemmeno nella rimozione (uso uno struccante waterproof ma perchè è l'unico che ho a disposizione e viene via molto velocemente) per cui è un prodotto che merita sicuramente tutta l'attenzione di cui son capace *_*

Swatches nel continua ^-^

giovedì 1 settembre 2011

Essence - tops&flops

13 commenti


Come per ELF (che però era diviso in due parti, qui la seconda) anche per Essence - in collaborazione con Misato :)- vi parlo brevemente (che fatica @_@") dei prodotti che ho testato e che mi son piaciuti oppure no ;)
Pensavo di averne provati molti di più, e invece son davvero pochi o_O
Ho arbitrariamente deciso di escludere i prodotti LE perchè è da parecchio che non ne acquisto e quelli che ho sono introvabili :)

Labbra:
Stay with me lipgloss: l'effetto gloss dura poco, il colore però rimane sulle labbra più a lungo. Odio a morte l'applicatore -.-'
Volume&Gloss (pensionato?): era volumizzante e bello lucido anche se pure lui ha uno scovolino "spiacevole".
Lipstick: ho solo il 33 watermelon e mi piace tantissimo, è poco coprente ma dà un bellissimo effetto sheer che dura un tempo apprezzabile :)
Ombretto:
i love stage – eyeshadow base: io non ho questa base ma quella della collezione "you rock" ma presumo siano la stessa cosa. Fa durare a lungo gli ombretti anche se non fa miracoli per quelli poco scriventi.
Eyeliner gel: più che gel,cremosi. Un po'difficili da stendere all'inizio ma poi ci si abitua e la lunga tenuta me li ha fatti amare. review
Long lasting eyepencil: (05 c'est la vie) buona per l'esterno dell'occhio ma all'interno non regge. Un prodotto mediocre.
Metallic matita per occhi: (02 white divine) la peggiore matita che abbia mai provato:troppo morbida, si scioglie immediatamente e nella rima interna non scrive.
Little helpers:
Pinzette: affilate, io le trovo perfette perchè non spezzano i peli e sono di grande aiuto nell'operazione ciglia finte :)
Pennello per eyeliner gel: angolato, perfetto per l'eyeliner in gel/crema e anche per gli ombretti se volete creare forme geometriche.
Viso:
Fondotinta:
Mousse soft touch: IL MALE. review
Stay all day: mi piace, dura parecchio e ha una coprenza medio/alta. review
Clear&Matt: non impedisce alla pelle di lucidarsi ma ha una durata buona ed è medio/alta anche la sua coprenza. review
Pennello per terra: io ho quello con le setole bianche e rosa ed è perfetto *_*
Correttore:
3in1 forget it! fanno il loro lavoro egregiamente, il verde in particolare. review & review
Unghie:
Matita correttore per smalto: punta un po'grossa ma abbastanza precisa, per il prezzo che ha mi piace.
Lima elica: molto carina ma abbastanza scomoda da usare.
Lima 6in1: non si deteriora velocemente e svolge bene le sue mansioni.
Better than gel nails: non mi piace, è inutile e nemmeno lontanamente paragonabile ad una ricopertura in gel.
 

BLOG TRASFERITO SU GOLDENVI0LET.COM Copyright © 2012 Design by Ipietoon Blogger Template